REGOLAMENTO – Parco avventura in Pineta

Ecco tutte le domande frequenti che compongono il regolamento del Parco Avventura in Pineta. Per qualsiasi ulteriore domanda o chiarimento non esitare a contattarci tramite la mail o l’apposita form di contatti nella sezione dove siamo.

Accesso

Quali sono le condizioni per accedere al parco?

1) E’ indispensabile aver letto e accettato il presente Regolamento. Per i minorenni la firma di accettazione viene apposta da un genitore o da un adulto che ne fa le veci assumendosi ogni inerente responsabilità.
2) Essere in buona salute fisica, non presentare problemi cardiaci e non aver ingerito sostanze che possono alterare il vostro comportamento( alcool, droghe, medicamenti, ecc. ) e non soffrire di vertigini e/o epilessia.

3) L’accesso ai percorsi è consentito solamente dopo aver effettuato il Briefing e percorso pratica.


Quali sono i requisiti per ogni percorso?

Percorso Verde: adatto ad adulti , ragazzi e bambini che dimostrino una capacità di presa al polso ad un’ altezza di almeno 1,50 metri a braccio teso.

Percorso Rosso: adatto ad adulti, ragazzi che dimostrino una capacità di presa al polso ad un’altezza di almeno 1,70 metri a braccio teso.

Percorso Fucsia: Adatto ai bambini da 3 ai 5/6 anni con capacità di presa al polso di 110 cm sotto il diretto controllo del genitore o di chi ne fa le veci.

Percorso Blu: adatto ad adulti e ragazzi che dimostrino una capacità di presa al polso ad un’altezza di almeno 1,60 metri a braccio teso.

Percorso Arancione: adatto ai bambini da 5 ai 6/7 anni con capacità di presa al polso di 140 cm sotto il diretto controllo del genitore o di chi ne fa le veci

 


Biglietto

Cosa comprende il prezzo del biglietto?

Il prezzo del biglietto comprende :
1) L’uso dei dispositivi di protezione individuale (DPI) costituiti da imbrago, longe
moschettoni, carrucola e casco.
2) Corso di formazione ( BRIEFING ) per l’ addestramento alle tecniche di sicurezza e alle
manovre di progressione.
3) L’ esercitazione sul percorso di pratica.


Divieti

Cosa è vietato fare?

1) E’ vietato far oscillare o scuotere volontariamente i cavi e gli attrezzi e gettare a terra oggetti di ogni genere.

2) E’ vietato fumare sui percorsi e con i DPI indossati.

3)E’ vietato l’accesso ai percorsi nelle ore di chiusura del Parco e comunque in assenza del personale addetto.


Obblighi

In quanti si può essere in ogni gioco?

Su ogni gioco può accedere 1 sola persona alla volta e sulle piattaforme al massimo 3 persone contemporaneamente.


Bisogna sempre rimanere ancorati?

Grazie al sistema Linea Vita Sicura (attivo dal 2014), un moschettone resta sempre agganciato garantendo massima sicurezza per tutto il percorso.


Consigli

Devo lasciare qualcosa a “terra” prima di salire?

Si consiglia di raccogliere i capelli, togliere accessori che possano impigliarsi (foulard, pendenti), o cadere (telefonini, macchine fotografiche, chiavi, occhiali etc.).


Come bisogna vestirsi?

Per accedere ai percorsi si consiglia di indossare abbigliamento sportivo e scarpe da ginnastica o da trekking.


Varie

I percorsi sono fruibili in caso di maltempo?

In caso di maltempo o di emergenza, il personale si riserva la facoltà di sospendere l’accesso ai percorsi e/o di interrompere l’esecuzione. In questo caso l’utente non sarà tenuto a pagare il prezzo del percorso se non completato.


Cosa succede in caso di comportamento scorretto?

L’ utente che si comporterà in modo scorretto mettendo a rischio la propria e l’altrui incolumità sarà invitato a scendere e ad allontanarsi dal Parco.


Qualcuno può impedirmi di salire?

Il personale si riserva la facoltà di negare l’accesso ai percorsi a coloro che non diano sufficienti garanzie di saper progredire in sicurezza o che non siano in possesso dei requisiti necessari.